• loreto.jpg
  • villaceliera.jpg
  • sede_provincia_pescara.jpg
  • moscufo.jpg
  • cugnoli.jpg
  • nocciano.jpg
  • torre_de_passeri.jpg
  • salle.jpg
  • roccamorice.jpg
  • penne.jpg
  • rosciano.jpg
  • vicoli.jpg
  • montesilvano.jpg
  • alanno.jpg
  • abbateggio.jpg
  • tocco_da_casauria.jpg
  • la_figlia_di_jorio.jpg
  • cepagatti.jpg
PROVINCIA DI PESCARA
Sei qui: Home Conosci la Provincia I personaggi illustri

Personaggi Illustri

Gabriele D'Annunzio

La sua "ipoteca è troppo forte" (Ennio Flaiano)

Gabriele d'Annunzio (1863-1938) ha condotto una vita "inimitabile" fatta di giornalismo, arte, politica, guerra, sesso, debiti, scandali, lussi e tantissimo lavoro.

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 20 Febbraio 2013 12:36 )
 
Flaiano

"La civiltà del benessere porta con sé proprio l'infelicità" (Ennio Flaiano)

Ennio Flaiano (1910-1972) è stato scrittore, sceneggiatore e giornalista. Fu anche umorista, critico teatrale e cinematografico. Dal ‘50 al ‘65 con Fellini e con altri (Emmer, Monicelli, Blasetti, Antonioni, ecc) è stato sceneggiatore e soggettista di numerosissimi film tra i quali sono da ricordare Roma città libera (1948) La romana (1954), I vitelloni (1953) e La dolce vita (1960).

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 20 Febbraio 2013 16:22 )
 
Francesco Paolo Michetti

Anticipatore "in certe sagome della figuratività e in certe velocità rapinose" del Picasso barcellonese e del Matisse della Cappella di Venco. (M. Vallora)

Francesco Paolo Michetti (1851-1929) è stato pittore e fotografo.
Si forma con Domenico Morelli a Napoli, è influenzato da Mariano Fortuny e dall'arte giapponese, subisce la suggestione del primo D'Annunzio e le sue tele attingono al paganesimo pastorale del filone etnofolkloristico.

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 20 Febbraio 2013 16:23 )
 
Basilio Cascella

Coetaneo e idealmente legato all'attività di D'Annunzio e Michetti, Basilio Cascella , pittore, grafico, ceramista di Pescara, nato il 2 ottobre 1860 e capostipite di cinque generazioni d'artisti, artista e artigiano allo stesso tempo, accentra il suo impegno in attività sempre diverse.

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 20 Febbraio 2013 16:24 )
 
Nunzio Sulpizio

Nunzio Sulpizio orfano, lavora da uno zio fabbroferraio, contrae un'infezione alla gamba e viene ricoverato all'ospedale dell'Aquila e poi a Napoli.

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 20 Febbraio 2013 16:24 )
 
Domenico Stromei

Domenico Stromei(1810-1833) il poeta-ciabattino, fin da bambino mostrò di possedere una grande attitudine per la poesia, ma per vivere dovette imparare il mestiere paterno del calzolaio.

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 20 Febbraio 2013 16:24 )
 
Alfredo Luciani

Alfredo Luciani (1887-1969) dopo aver frequentato il Ginnasio e il Liceo in parte a Chieti e e in parte a Sulmona, e aver scritto poesie in italiano, frequentò la Facoltà di Lettere di Firenze e poi quella di Napoli, dove si laureò.

Scoprì nella poesia dialettale la forma più congeniale d'espressione e fu apprezzato da Gabriele D'Annunzio e Benedetto Croce. Insegnò in varie città e quindi a Pescara.

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 20 Febbraio 2013 16:24 )
 
Pasquale Tieri

Pasquale Tieri (1871-1957) segretario comunale, poeta (in gran parte inedito) sia in lingua che in dialetto.
Canta la natura, il fiume Orta, le donne e la vita che fugge, con estro arguto e con dolcezza elegiaca.

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 20 Febbraio 2013 16:25 )
 
Gennaro Manna

Gennaro Manna (1922-1990), autore di sette romanzi sul leit motiv della decadenza. Il mondo contadino (Le terrazze), impiegatizio (Un uomo senza cappello), autobiografico (L'aquila impagliata), storico (La casa di Napoli, sul prediletto Croce), delle illusioni ecologiche (Adamo a Gaeta). Muore suicida.

Pubblicato da editori di prestigio (Sciascia, Rizzoli, Camunia, Rusconi) è scomparso dalle librerie.

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 20 Febbraio 2013 16:25 )
 
Federico Caffè

Federico Caffè (1914-1987) è stato un economista di stampo keynesiano e si interessò a tematiche macroeconomiche ed all'economia del benessere. Come Keynes, crede che "le idee, che sono pericolose sia in bene che in male, finiranno per prevalere sugli interessi costituiti". La sua è stata un'esistenza operosissima fatta di ricerche, tesi, lezioni e scritti.

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 20 Febbraio 2013 16:26 )
 
Altri illustri... da ricordare

Molti altri personaggi illustri da ricordare, riconosciuti, per il loro spessore e per il contributo lasciato in eredità, anche dalla comunità nazionale.

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 20 Febbraio 2013 12:51 )