• cepagatti.jpg
  • salle.jpg
  • alanno.jpg
  • vicoli.jpg
  • roccamorice.jpg
  • montesilvano.jpg
  • la_figlia_di_jorio.jpg
  • rosciano.jpg
  • abbateggio.jpg
  • torre_de_passeri.jpg
  • nocciano.jpg
  • tocco_da_casauria.jpg
  • cugnoli.jpg
  • sede_provincia_pescara.jpg
  • penne.jpg
  • moscufo.jpg
  • villaceliera.jpg
  • loreto.jpg
PROVINCIA DI PESCARA
Sei qui: Home In evidenza Comunicati Stampa Lattanzio chiede alla Regione di ripristinare in bilancio i fondi per il ripopolamento della fauna ittica

itticoOgni anno nel bilancio regionale, una quota dei fondi pari a circa duecentomila euro, viene destinata al ripopolamento ittico delle acque interne da assegnare alle Province e a favore delle associazioni ittiche a carattere nazionale operanti sul territorio regionale. Per quanto riguarda l’anno in corso, questa somma non è stata inserita nel bilancio. Da qui il grido di allarme dell’assessore provinciale alla Pesca Mario Lattanzio.
“I pescatori – spiega l’assessore – versano una quota per poter praticare l’attività annualmente. Questa somma viene poi utilizzata dalla Regione che la ripartisce in percentuali differenti per finanziare associazioni, iniziative di carattere ittico e le Province per effettuare il ripopolamento. Ad oggi questi fondi non sono stati iscritti in bilancio. Per questo motivo chiedo al presidente della Regione di provvedere ad una variazione di bilancio per lo stanziamento e l’iscrizione delle somme relative al capitolo di spesa che riguarda la tutela e l’incremento della fauna ittica nelle acque interne. Un provvedimento urgente per evitare che i pescatori siano derubati di un loro sacrosanto diritto”.


Add this to your website
Ultimo aggiornamento ( Martedì 14 Ottobre 2014 11:34 )