• alanno.jpg
  • tocco_da_casauria.jpg
  • abbateggio.jpg
  • torre_de_passeri.jpg
  • rosciano.jpg
  • cugnoli.jpg
  • moscufo.jpg
  • villaceliera.jpg
  • vicoli.jpg
  • loreto.jpg
  • roccamorice.jpg
  • montesilvano.jpg
  • cepagatti.jpg
  • salle.jpg
  • penne.jpg
  • sede_provincia_pescara.jpg
  • nocciano.jpg
  • la_figlia_di_jorio.jpg
PROVINCIA DI PESCARA
Sei qui: Home In evidenza Comunicati Stampa Tour Operator stranieri in Provincia di Pescara, incontro a Loreto

cilli1Loreto Aprutino, Civitella del Tronto, San Clemente a Casauria, Sulmoma e la costa abruzzese. Sono i luoghi visitati nei giorni scorsi da una delegazione di tour operators arrivati da Germania, Svezia e Ungheria con rappresentanti della stampa belga. Li ha incontrati a Loreto Aprutino l'assessore provinciale al Turismo Aurelio Cilli il quale spiega che "l’educational tour (promosso con l'organizzazione tecnica dell'agenzia Satam Viaggi) ha consentinto agli operatori stranieri di visitare il nostro territorio, da "vendere" poi ai turisti di altri Paesi. Questa iniziativa, aggiunge, è frutto degli incontri avvenuti in occasione delle fiere che si sono svolte in Italia e all'estero e a cui l'assessorato ha partecipato insieme  ai tour operator locali. E' la prima di una serie di visite a cui gli operatori esteri parteciperanno in Italia, per poi proporre ai turisti stranieri pacchetti che coinvolgono l'Abruzzo e le sue località".
L'assessore Cilli ha presentato agli operatori le risorse turistiche, culturali, sportive del territorio sottolineando l'importanza di "far conoscere i 46 comuni del pescarese e le loro eccellenze soprattutto attraverso la stampa estera di settore, per una regione ancora poco conosciuta che deve rafforzare la propria identità e la propria vocazione turistica". Una occasione, questa, scaturita - tra l'altro - da una collaborazione tra pubblico e privato in cui la Provincia ha sempre creduto e a questo proposito Cilli ringrazia gli operatori che hanno "investito" nel settore partecipando all'evento promozionale organizzato dalla Provincia e svoltosi a Bruxelles lo scorso dicembre all'Ambasciata italiana in Belgio con il supporto dell’ENIT – Ente Nazionale per il Turismo.


Add this to your website