• cugnoli.jpg
  • moscufo.jpg
  • alanno.jpg
  • montesilvano.jpg
  • vicoli.jpg
  • roccamorice.jpg
  • sede_provincia_pescara.jpg
  • nocciano.jpg
  • loreto.jpg
  • torre_de_passeri.jpg
  • salle.jpg
  • abbateggio.jpg
  • cepagatti.jpg
  • penne.jpg
  • la_figlia_di_jorio.jpg
  • villaceliera.jpg
  • tocco_da_casauria.jpg
  • rosciano.jpg
PROVINCIA DI PESCARA
Sei qui: Home In evidenza Comunicati Stampa Stella Maris, Rapposelli replica a Di Mattia


rapposellibigIl sindaco di Montesilvano lancia appelli alla Provincia e alla Regione sulla Stella Maris dicendo di essere pronto ad occuparsi della struttura per salvarla dal degrado e invece sta dimostrando che non ha alcuna volontà di farlo. Se fosse vero ciò che dice Di Mattia, il Comune si sarebbe già attivato per utilizzare quei centomila euro che la Provincia ha messo a disposizione dell'amministrazione civica qualche settimana fa con un accordo di programma che riguarda proprio la Stella Maris. E invece Di Mattia continua a far finta di niente e resta con le mani in mano". Così il vice presidente della Provincia Fabrizio Rapposelli, che è presidente facente funzioni, risponde alle polemiche sollevate dal Comune di Montesilvano sull'ex colonia. Carte alla mano, Rapposelli fa notare che il 21 gennaio scorso "il presidente Guerino Testa ha firmato un accordo di programma proprio con Di Mattia, a cui è stata data ampia pubblicità, per assegnare un contributo al Comune di Montesilvano per la realizzazione di interventi di manutenzione straordinaria sull'ex colonia, sulla base di una deliberazione del Consiglio provinciale. In base a questa intesa il sindaco avrebbe dovuto provvedere, con decreto, ad approvare l'accordo per poi procedere alla pubblicazione sul Bura. Mi auguro aggiunge Rapposelli che ciò sia avvenuto così come mi auguro che il Comune abbia utilizzato queste settimane per mettere a punto un progetto relativo a questi fondi (da erogare in tre tranche). E' arrivato il momento, per il Comune, di passare dalle polemiche ai fatti, mettendo quanto meno in sicurezza l'immobile rispetto alle continue invasioni dei senzatetto. Aspettiamo poi che il Comune dica alla collettività cosa intende fare della Stella Maris e con quali fondi".


Add this to your website
Ultimo aggiornamento ( Venerdì 07 Febbraio 2014 16:35 )