• moscufo.jpg
  • alanno.jpg
  • montesilvano.jpg
  • villaceliera.jpg
  • loreto.jpg
  • abbateggio.jpg
  • sede_provincia_pescara.jpg
  • cugnoli.jpg
  • cepagatti.jpg
  • roccamorice.jpg
  • vicoli.jpg
  • salle.jpg
  • torre_de_passeri.jpg
  • rosciano.jpg
  • la_figlia_di_jorio.jpg
  • tocco_da_casauria.jpg
  • nocciano.jpg
  • penne.jpg
PROVINCIA DI PESCARA
Sei qui: Home In evidenza Comunicati Stampa Il presidente della Provincia Guerino Testa ha rassegnato stamane le sue dimissioni

dimissioniIl presidente della Provincia di Pescara Guerino Testa ha rassegnato stamane le sue dimissioni. "Il mio partito, Nuovo centrodestra, - spiega Testa - mi ha chiesto piena disponibilità per le prossime tornate elettorali, sia regionali che comunali. Ora saranno il partito e la coalizione a decidere dove il mio impegno, la mia esperienza e la mia voglia di fare potranno essere spesi meglio". Il presidente Testa ha ricordato, nel corso della conferenza stampa, che nel 2000 ha costituito l'associazione Dire Pescara, che si è sempre occupata delle questioni della città, seguita dalla fortunata esperienza in Comune come consigliere più votato e poi dall'elezione in Provincia, nel 2009, con un consenso straordinario e inaspettato (oltre 93mila preferenze).
"In questi anni - prosegue Testa- ho accumulato esperienza amministrativa e non nascondo che molti amici e associazioni di categoria mi chiedono di candidarmi. Con serenità e senso di responsabilità voglio confrontarmi in questi giorni con partito e coalizione per prendere le decisioni opportune per continuare il mio percorso politico". Testa ha poi ricordato i buoni risultati raggiunti come amministratore della Provincia: "Grazie al buon lavoro di squadra con giunta e consiglieri che hanno dimostrato grande senso di responsabilita' in questi anni, abbiamo spalmato sul territorio 63 milioni di euro di lavori pubblici, senza contrarre mutui e senza poterci indebitare. Abbiamo impresso una svolta nel settore del lavoro e della formazione, inaugurando buone prassi che sono state replicate altrove, promosso sul territorio manifestazioni importanti come Ironman, che nel 2010 abbiamo presentato alla Bit. Avviati, poi, i lavori per realizzare i tre ponti sul Saline e inaugurato il ponte di Catignano e la bretella Dragonara, così come la bretella a Torre de' Passeri. Ricordo inoltre che abbiamo portato a termine, con successo ma in solitudine, la battaglia per evitare il pedaggiamento dell'asse attrezzato di cui beneficiano tutti gli abruzzesi. Abbiamo dato impulso al settore dell'edilizia scolastica, risolvendo il problema annoso dell'Alberghiero, realizzando il Liceo D'Ascanio e sistemando molti plessi fatiscenti. Abbiamo drenato risorse per il pattinodromo a Montesilvano, e presto si vedranno i risultati. Abbiamo registrato un risparmio del 40per cento grazie all'efficientamento energetico del palazzo che ospita l'ente. E abbiamo applicato, sin dall'insediamento, la spending review in ogni settore, prima ancora di Monti. L'utilità della Provincia, quindi - sottolinea Testa - è stata ampiamente dimostrata al di là delle polemiche che ci sono state e ci saranno e la giunta non è mai cambiata". Il presidente Testa ha ricordato inoltre, parlando con i giornalisti, che si è in attesa "dei fondi della Protezione civile per intervenire sul territorio in merito ai danni provocati da nevicate e pioggia dei mesi scorsi". Oltre alle luci ddi questi anni, Testa, con rammarico, ha messo in evidenza le ombre, come il mancato rilancio dell'ex colonia marina Stella Maris mentre per quanto riguarda la piscina provinciale "nei prossimi giorni si attende il bando per i lavori".


Add this to your website
Ultimo aggiornamento ( Giovedì 13 Febbraio 2014 18:37 )