• cepagatti.jpg
  • rosciano.jpg
  • torre_de_passeri.jpg
  • montesilvano.jpg
  • cugnoli.jpg
  • tocco_da_casauria.jpg
  • villaceliera.jpg
  • alanno.jpg
  • la_figlia_di_jorio.jpg
  • sede_provincia_pescara.jpg
  • vicoli.jpg
  • nocciano.jpg
  • loreto.jpg
  • moscufo.jpg
  • salle.jpg
  • roccamorice.jpg
  • penne.jpg
  • abbateggio.jpg
PROVINCIA DI PESCARA
Sei qui: Home In evidenza Comunicati Stampa Metodo stamina, Consiglio Provinciale approva risoluzione

staminaUna risoluzione sul metodo Stamina è stata approvata nel corso dei lavori del Consiglio provinciale di Pescara, presieduto da Giorgio De Luca. La richiesta di far approdare la risoluzione in aula è stata avanzata dall'assessore ai lavori pubblici Roberto Ruggieri mentre la risoluzione porta le firme di diversi consiglieri di centrodestra e centrosinistra. Il provvedimento è un invito al governo nazionale e in particolare al ministro della Salute affinché si attivi ulteriormente e in tempi brevissimi nella ricerca di soluzioni che possano garantire a tutti coloro che ne facciano richiesta, parallelamente alla sperimentazione scientifica e ai decreti legge, la possibilità di accedere alle cure staminali secondo la metodica Stamina, sotto la responsabilità del richiedente, del medico prescrittore e del  direttore del Laboratorio di produzione di questa metodica. Nella  risoluzione si mette in evidenza che in Abruzzo ci sono state migliaia di richieste da parte di persone affette da malattia incurabile per poter accedere al metodo Sabina e i bambini sottoposti a tale trattamento hanno avuto miglioramenti importanti senza manifestare effetti collaterali. Ci sono centinaia di bambini, prosegue il documento, in pericolo di vita che potrebbero migliorare le loro condizioni accedendo a questa metodica ma i tempi di attesa sono biblici per via dei provvedimenti giudiziari. "Ringrazio tutto il consiglio provinciale - dice Ruggieri - per il voto unanime a favore della liberta' di cura compreso il metodo Stamina. Il voto di oggi è la logica prosecuzione di un "iter" avviato dalla Regione che ha votato, il 30 luglio scorso, la stessa risoluzione in maniera assolutamente unanime.  Ora completeremo questo tragitto invitando le altre amministrazioni provinciali a fare lo stesso e anche i 46 comuni della Provincia di Pescara, augurandoci che il ministero riveda le sue posizioni e, aggiungo, inviteremo Vannoni anche in Provincia di Pescara per un convegno a riguardo. Domani, lunedì, a Roma, un corteo nazionale a favore del metodo stamina. Tanti cittadini partiranno dall'Abruzzo e anche dalla provincia di Pescara grazie anche all'impegno di un movimento spontaneo nato mesi fa da Erika Coccia e Barbara Mantini le quali, tramite Fb, hanno pensato di dare forza alla speranza attraverso un comitato molto seguito".

 


Add this to your website
Ultimo aggiornamento ( Lunedì 25 Novembre 2013 08:43 )