• cepagatti.jpg
  • tocco_da_casauria.jpg
  • villaceliera.jpg
  • alanno.jpg
  • penne.jpg
  • moscufo.jpg
  • montesilvano.jpg
  • vicoli.jpg
  • salle.jpg
  • sede_provincia_pescara.jpg
  • rosciano.jpg
  • abbateggio.jpg
  • torre_de_passeri.jpg
  • loreto.jpg
  • cugnoli.jpg
  • roccamorice.jpg
  • la_figlia_di_jorio.jpg
  • nocciano.jpg
PROVINCIA DI PESCARA
Sei qui: Home In evidenza Comunicati Stampa Cominciati i lavori di manutenzione per due milioni di euro


stradaHanno preso il via i lavori di manutenzione straordinaria delle strade promossi dalla Provincia di Pescara, per un importo di due milioni di euro, finalizzati a garantire una buona fruibilità delle arterie e la sicurezza da parte dei cittadini. “Interveniamo con lavori di vario genere, hanno annunciato il presidente della Provincia Guerino Testa, l’assessore Roberto Ruggieri e il presidente della commissione Lavori Pubblici Camillo Savini. Sono interventi studiati e modulati sulle singole strade in base alle condizioni di dissesto delle stesse: abbiamo quindi promosso il rifacimento di pavimentazione e marciapiedi, opere di regimentazione delle acque meteoriche, rifacimento della segnaletica orizzontale e verticale, posizionamento delle barriere di sicurezza. Il tutto per superare le problematiche che purtroppo  accompagnano le nostre strade, come buche, dissesti e cedimenti, mai affrontate nel tempo in maniera decisiva ma sempre con interventi tampone finalizzati a fronteggiare le emergenze”.
Sono interessate ampie zone del territorio provinciale, sia il comparto nord che quello sud. Segue una carrellata delle strade interessate, dei comuni e dei tratti di collegamento compresi nei progetti, che sono:

- Penne, sull'asse di collegamento con Farindola e di accesso al gran Sasso, versante pescarese, di Campo imperatore, e diramazione per Trofigno San Giorgio,
- Roccafinadamo - Penne,
- Montebello- Farindola,
- Loreto- Passo Cordone, tra passo Cordone e Remartello,
-  Catignano - Tarallo,
-  consolidamento della sp 1 Marina di Citta' Sant'Angelo – Elice.

Poi ancora:
- sr 602 Brittoli, Civitaquana e Catignano (sull'asse di collegamento con la costa),
- Corvara - Bivio San Biagio,
- asse di collegamento tra Torre de Passeri - Castiglione - Pescosansonesco - Corvara - Pietranico e Cugnoli,
- Caramanico San Nicolao Sant'Eufemia,
- sr 487 che collega Sant'Eufemia, Caramanico, Abbateggio, San Valentino, accesso a Passo San Leonardo,
-  sr 17, che congiunge i comuni dell'aquilano con Pescara e Sulmona.

Lavori anche:
- sulla sp 49, asse di collegamento con contrada Oratorio e Pietranico- Corvara,
- sempre sulla 602 tra Rosciano e Nocciano,
-  ad Abbateggio
- sulla sp 59 che collega Turrivalignani alla Val Pescara.

“Ad interventi di grossa portata già realizzati e consegnati alla collettività, come la bretella di collegamento tra la 602 e il raccordo autostradale di Dragonara e la variante di Torre de’ Passeri, affianchiamo necessariamente lavori di manutenzione delle nostre strade,  tenendo conto che la Provincia ha subito tagli pesanti di fondi dal Governo” – hanno commentato Testa e Ruggieri mentre Savini ha messo in evidenza “che ci sono delle zone dove gli interventi erano attesi da lunghissimo tempo, ad esempio a Roccafinadamo, solo per fare un esempio, e dopo aver ascoltato le comunità ed eseguito dei sopralluoghi abbiamo fissato le priorità”.


Add this to your website
Ultimo aggiornamento ( Martedì 29 Ottobre 2013 12:34 )