• torre_de_passeri.jpg
  • abbateggio.jpg
  • cugnoli.jpg
  • montesilvano.jpg
  • alanno.jpg
  • vicoli.jpg
  • tocco_da_casauria.jpg
  • villaceliera.jpg
  • roccamorice.jpg
  • nocciano.jpg
  • rosciano.jpg
  • loreto.jpg
  • moscufo.jpg
  • salle.jpg
  • penne.jpg
  • sede_provincia_pescara.jpg
  • cepagatti.jpg
  • la_figlia_di_jorio.jpg
PROVINCIA DI PESCARA
Sei qui: Home In evidenza Comunicati Stampa Collecorvino, sabato la conclusione dei lavori sulla 151
rotondaTermineranno sabato i lavori di realizzazione della rotatoria nella zona di Collecorvino stazione. Dopo una serie di ritardi dovuti a lungaggini burocratiche, finalmente l’opera tanto attesa dalla collettività sta per essere terminata. Oggi il sopralluogo del presidente della Provincia di Pescara Guerino Testa insieme agli assessori ai Lavori pubblici Roberto Ruggieri e alle Grandi Infrastrutture Andrea Faieta. Presente anche il primo cittadino di Collecorvino Antonio Zaffiri.
“Siamo tornati a verificare lo stato dei lavori – spiega Testa – che sono in dirittura d’arrivo, e abbiamo visto che grazie alla rotatoria il traffico è più scorrevole, regolamentato e meno pericoloso perché consente il rispetto dei limiti di velocità in una zona ad alta densità demografica. Nonostante le polemiche dei giorni scorsi per l’approvazione del bilancio in consiglio provinciale, questa amministrazione continua a dimostrare con i fatti di essere attenta alle necessità e alle richieste del territorio”.“Dalle parole ai fatti – commenta Ruggieri -. Questa opera è un’altra conferma dell’impegno fattivo per il territorio e, in questo caso, per l’area vestina. Sono veramente molto soddisfatto del risultato raggiunto”. “Abbiamo superato molteplici intoppi burocratici – dichiara Faieta – e in quindici giorni di lavoro abbiamo portato a termine un’opera importante che faciliterà la circolazione sulla 151 nel tratto molto trafficato Collecorvino-Penne. Nonostante le perplessità di alcuni amministratori del posto, abbiamo dimostrato concretamente la volontà e l’impegno della Provincia per Collecorvino con un’opera indispensabile”.


Add this to your website