• salle.jpg
  • tocco_da_casauria.jpg
  • rosciano.jpg
  • cepagatti.jpg
  • roccamorice.jpg
  • la_figlia_di_jorio.jpg
  • alanno.jpg
  • penne.jpg
  • villaceliera.jpg
  • sede_provincia_pescara.jpg
  • vicoli.jpg
  • cugnoli.jpg
  • torre_de_passeri.jpg
  • nocciano.jpg
  • moscufo.jpg
  • montesilvano.jpg
  • abbateggio.jpg
  • loreto.jpg
PROVINCIA DI PESCARA
Sei qui: Home Attività e procedimenti Tipologie di procedimento Settore IV Energia Agricoltura Concessione alle associazioni di pescatori sportivi dilettanti di tratti di fiumi provinciali

• Denominazione procedimento
Concessione alle associazioni di pescatori sportivi dilettanti di tratti di fiumi provinciali.      

• Sintesi descrittiva del procedimento
Concessione delle acque pubbliche, ai soli fini dell'incremento della fauna ittica, alle associazioni di pescatori sportivi dilettanti, riconosciute a livello nazionale e operanti nel territorio regionale, della vigilanza e dell'esercizio della pesca sportiva mediante apposita convenzione.

• Principale normativa di riferimento
Locali:     L.R. 44/85

• Unità organizzativa responsabile dell'istruttoria
U.O. Agricoltura, Caccia e Pesca

• Responsabile del procedimento e recapiti
Dott. Agr. Luigi D’Intino
Tel   085/29498229  e-mail  luigi.dintino@provincia.pescara.it
P.E.C.: energia.agricoltura@pec.provincia.pescara.it

• Ufficio competente adozione del provvedimento finale se diverso dal precedente, nome del responsabile e recapiti

• Documenti/modulistica/formulari/modelli di autodichiarazioni da utilizzare

• Referenti per info, relativi recapiti, orari e modalità di richiesta info
Dott.ssa Gabriella Di Tota Tel. 085.29498227 e-mail: gabriella.ditota@provincia.pescara.it

• Orario
Dal lunedi al venerdi dalle ore 9,00 alle ore 13,00 Martedì e giovedì anche dalle ore 15,30 alle ore 17,30

• Termini di conclusione del procedimento ed eventuale fattispecie di silenzio/assenso
La concessione dei tratti fluviali avverrà entro 90 giorni dalla data di presentazione della domanda completa

• Strumenti e termini per la tutela amministrativa e giurisdizionale dell’interessato
Il provvedimento è impugnabile con ricorso giurisdizionale avanti al Tribunale Amministrativo Regionale (T.A.R.) entro il termine di 60 giorni decorrenti dalla noticafica o comunque dalla piena conoscenza dell’atto da parte dei destinatari ovvero con Ricorso straordinario al Presidente della Repubblica entro 120 giorni decorrenti dal medesimo termine.

Link servizio on line o tempi per accessibilità
nessuno.

• Modalità per effettuare pagamenti (se dovuti)

• Nome del soggetto che ha potere sostitutivo in caso di inerzia, recapiti e modalità di attivazione
Segretario Generale: Fabrizio Bernardini  Tel.085.3724240  
segreteriagenerale@pec.provincia.pescara.it


Add this to your website
Ultimo aggiornamento ( Giovedì 26 Settembre 2013 15:25 )