• tocco_da_casauria.jpg
  • sede_provincia_pescara.jpg
  • alanno.jpg
  • abbateggio.jpg
  • salle.jpg
  • penne.jpg
  • la_figlia_di_jorio.jpg
  • loreto.jpg
  • villaceliera.jpg
  • torre_de_passeri.jpg
  • cugnoli.jpg
  • vicoli.jpg
  • moscufo.jpg
  • rosciano.jpg
  • roccamorice.jpg
  • nocciano.jpg
  • montesilvano.jpg
  • cepagatti.jpg
PROVINCIA DI PESCARA
Sei qui: Home In evidenza Comunicati Stampa Strade provinciali, le pioggie hanno provocato frane e smottamenti in molte zone dell’interno.

602 operai al lavoroSopralluogo oggi del Presidente della Provincia di Pescara, Antonio Di Marco sulle strade provinciali su cui si stanno eseguendo lavori di somma urgenza per il ripristino delle condizioni di sicurezza delle carreggiate dopo l’ondata di mal tempo verificatasi nella prima decade di maggio.
In particolare il Presidente ha verificato che i lavori, riguardanti le Strade Provinciali 61 (Scafa-Decontra), la SP 64 nei pressi di Roccamorice, la SP 602 (km 19+300 e km 22+150) nel territorio del Comune di Brittoli, e la SP 151 (Collecorvino) sono in corso e stanno procedendo speditamente.
Stanno invece per iniziare i lavori di somma urgenza lungo la SP 1 a Città S. Angelo, per proseguire sulla SP 4/B, la 16bis e la SP 151, nei territori di Cappelle, Spoltore e Moscufo.
I tratti su cui si sta intervenendo sono contraddistinti da cedimenti del terreno che mettono a rischio la sicurezza degli autoveicoli: pertanto sono stati recintati con la predisposizione dell’area di cantiere ed evidenziati con apposita segnaletica temporanea di pericolo.
I lavori puntano alla verifica propedeutica per la realizzazione di opere di sostegno. Le strade individuate costituiscono collegamenti determinanti se non esclusivi per le comunicazioni.


Add this to your website