• penne.jpg
  • vicoli.jpg
  • cepagatti.jpg
  • loreto.jpg
  • alanno.jpg
  • sede_provincia_pescara.jpg
  • cugnoli.jpg
  • montesilvano.jpg
  • tocco_da_casauria.jpg
  • villaceliera.jpg
  • salle.jpg
  • torre_de_passeri.jpg
  • abbateggio.jpg
  • la_figlia_di_jorio.jpg
  • rosciano.jpg
  • nocciano.jpg
  • roccamorice.jpg
  • moscufo.jpg
PROVINCIA DI PESCARA
Sei qui: Home In evidenza Comunicati Stampa Strada provinciale 40, conclusi i lavori di manutenzione nei pressi di Alanno

Alanno strada e rotatoriaLa strada provinciale 40, che tocca i Comuni di Scafa, Alanno e Catignano nel tratto del territorio di Alanno, dal Km. 1+200 al Km. 2.500, è stata completamente ristrutturata e messa in sicurezza.
Ieri, nel corso di un sopralluogo effettuato con i tecnici della Provincia, la consigliera provinciale e Sindaco di Bolognano Silvina Sarra, il Sindaco di Alanno, Vincenzo De Melis e il vicesindaco Oscar Pezzi, il presidente Antonio Di Marco ha verificato la conclusione dei lavori in località Ticchione, nell’intersezione della SP con la diramazione della stazione di Alanno. La strada è stata completamente ristrutturata e messa in sicurezza, dopo i lavori eseguiti in precedenza per la realizzazione della rotatoria e la sistemazione delle pertinenze stradali, per i quali erano stati spesi 337.000,00 euro.
Considerato poi che la Giunta della Regione Abruzzo, nel 2014, ha autorizzato le Province ad utilizzare le economie derivanti dai ribassi d’asta per interventi ex novo di manutenzione straordinaria e di messa in sicurezza della viabilità provinciale, previa presentazione di idoneo progetto e relativo provvedimento di approvazione e previa stipula di apposita convenzione di finanziamento, l’ente Provincia ha stabilito di redigere un progetto che prevedeva una serie di interventi atti a risanare e mettere in sicurezza l’arteria viaria interessata dai lavori principali. Il fine era quello di garantire agli utenti, per quanto possibile e nei limiti dei fondi assegnati, idonee garanzie sulla sicurezza stradale e la pubblica incolumità. Dunque sono stati utilizzati i 130.000,00 euro derivanti dalle economie per la manutenzione del piano viabile che era in diversi tratti completamente ammalorato ed in condizioni critiche, con buche e cedimenti. “Finalmente – dichiara Antonio Di Marco - almeno un tratto della nostra ampia rete stradale, è stato riportato a livelli di manutenzione eccellenti, che ne garantiscono una funzionalità sicura e piacevole.
Questa strada provinciale è importante per collegare la zona industriale all’autostrada, e dunque è al servizio delle imprese, oltre che dei cittadini”.


Add this to your website