• loreto.jpg
  • vicoli.jpg
  • montesilvano.jpg
  • torre_de_passeri.jpg
  • abbateggio.jpg
  • cugnoli.jpg
  • alanno.jpg
  • villaceliera.jpg
  • salle.jpg
  • sede_provincia_pescara.jpg
  • rosciano.jpg
  • tocco_da_casauria.jpg
  • roccamorice.jpg
  • moscufo.jpg
  • la_figlia_di_jorio.jpg
  • penne.jpg
  • cepagatti.jpg
  • nocciano.jpg
PROVINCIA DI PESCARA
Sei qui: Home In evidenza Comunicati Stampa Croce Rossa, conclusa la Missione del Progetto #Humanity4refugees

criSi è conclusa anche la seconda missione internazionale del Comitato Provinciale di Cepagatti della Croce Rossa Italiana, nell'ambito del progetto #Humanity4Refugees , sostenuto e promossa dalla Provincia di Pescara.
Dal 24 al 26 novembre una delegazione di volontari del Comitato è nuovamente partita per la Grecia per consegnare ai colleghi della Croce Rossa ellenica il ricavato della raccolta fondi effettuata lo scorso luglio in occasione della inaugurazione della mostra fotografica allestita nel palazzo della Provincia. Oggi il Presidente Costantino Camblor, accompagnato da un gruppo di volontari della CRI, ha illustrato il report della missione, contenente anche l'elenco dei beni acquistati per i profughi (prevalentemente sacchi a pelo e latte in polvere) con la somma raccolta tra i Sindaci dei Comuni del pescarese. Camblor ha anche letto un nota di ringraziamento indirizzata alla Provincia da parte del Presidente del Comitato nazionale della CRI, Francesco Rocca.
“È stata una grande soddisfazione per me - ha detto al termine dell’incontro il Presidente Antonio Di Marco - toccare con mano i risultati di questa campagna per raccolta fondi e scoprire dalle immagini l'espressione felice dei bambini rifugiati. Da parte nostra, ovvero della Provincia e dei suoi 46 Comuni, continueremo a sostenere il progetto. In occasione del concerto di Natale in programma qui in Provincia il 20 dicembre prossimo alle 18, infatti, mostreremo le slides della missione, quanto mai appropriate al clima natalizio: sono immagini di bambini felici perché “soccorsi” da questi angeli dalla divisa rossa”.
Ricordiamo che il Progetto #Humanity4Refugees nasce con l'intento di fornire aiuto concreto alle migliaia di profughi che, a causa di persecuzioni, conflitti e povertà, sono stati costretti ad abbandonare la propria terra.
"I bambini - ha dichiarato Costantino Camblor - da sempre sono al centro delle attività messe in campo dal Comitato di Cepagatti e rappresentano per noi una priorità assoluta. Non è un caso, infatti, che a pochissimi giorni dal sisma del 24 agosto, ci siamo impegnati per l'allestimento di una ludoteca presso il campo di accoglienza di Grisciano. Purtroppo la situazione dei bambini profughi in Grecia è davvero critica e le foto presentate nella mostra organizzata a luglio ne sono una testimonianza. Ma se a giugno era difficile, ora, con l'approssimarsi dell'inverno, diventa ancora più complicata".


Add this to your website