• sede_provincia_pescara.jpg
  • roccamorice.jpg
  • cepagatti.jpg
  • vicoli.jpg
  • salle.jpg
  • alanno.jpg
  • torre_de_passeri.jpg
  • cugnoli.jpg
  • la_figlia_di_jorio.jpg
  • villaceliera.jpg
  • moscufo.jpg
  • abbateggio.jpg
  • rosciano.jpg
  • loreto.jpg
  • penne.jpg
  • tocco_da_casauria.jpg
  • nocciano.jpg
  • montesilvano.jpg
PROVINCIA DI PESCARA
Sei qui: Home In evidenza Comunicati Stampa Strada Provinciale tra Corvara e Pescosansonesco ultimata in tempi record, la riapertura prevista per venerdì 12 agosto

S.P. 53La Strada Provinciale 53 tra Corvara e Pescosansonesco, chiusa al traffico a seguito della frana causata dalle copiose avversità atmosferiche dello scorso anno verrà riaperta venerdì 12 agosto alle ore 16.
Il Presidente Antonio Di Marco, ha svolto l’ultimo sopralluogo, insieme al Sindaco di Corvara Guido Di Persio Marganella e di Pescosansonesco, Nunzio Di Donato, per constatare di persona il lavoro svolto. Al sopralluogo hanno partecipato anche il capogruppo dell’opposizione al Comune di Corvara, Antonio Di Benedetto, il dirigente del settore Lavori pubblici, Ing. Paolo D'Incecco, il direttore dei lavori Ing. Emanuele Ucci e il direttore operativo Geom. Claudio Sablone.
E’ stato necessario consolidare il terreno per realizzare delle gabbionature lato monte e lato valle della strada e per il ripristino e la messa in sicurezza del corpo stradale, in modo da procedere alla riapertura al traffico della Strada Provinciale.
La frana presentava una estensione notevole, interessando una porzione della lunghezza di circa 450 metri, la larghezza di circa 100 metri e lo spessore variabile tra i 7-10 metri.
“Ho richiesto all’impresa di correre il più possibile per restituire la strada pulita e risanata prima di Ferragosto – spiega il Presidente Di Marco - , considerando anche le sagre che si svolgono in questi giorni nel circondario. Mi sembra di doverlo a quei cittadini che hanno aspettato oltre un anno per la soluzione di un problema che ha fortemente condizionato la vivibilità del territorio. Gli interventi previsti nel progetto e finanziati dalla Regione con un sostegno economico di 390 mila euro sono stati ultimati in tempi record e venerdì la strada sarà riaperta. Ciò permetterà in questo particolare e cruciale periodo di garantire gli spostamenti senza disservizi per tutti coloro che si sposteranno alla scoperta del nostro eccezionale territorio nella provincia di Pescara. Alla ripresa post-festiva verranno poi ultimate le opere con i lavori di finitura. Un grazie a tutti coloro che hanno contribuito al raggiungimento di questo importante obiettivo ed un grazie ai sindaci dei Comuni di Pescosansonesco, Nunzio Di Donato e Corvara, Guido Di Persio Marganella Di Persio, per la loro paziente azione di sostegno e di fiducia nei confronti della Provincia di Pescara e al capogruppo dell'opposizione Antonio Di Benedetto. Un ringraziamento infine a tutti i cittadini che hanno subito i disagi a causa della strada chiusa”.
Subito dopo le piogge torrenziali che flagellarono la provincia, nella primavera del 2015, con delibera del 29.04.2015 il Consiglio dei Ministri dichiarò lo stato di emergenza per la Regione Abruzzo. A seguito di una precisa direttiva del Capo del Dipartimento della Protezione Civile, tra il Commissario Delegato di cui alla OCDPC n. 256/2015 (Regione Abruzzo) e la Provincia di Pescara è stata stipulata solo il 28 aprile 2016 la “Convenzione per l’affidamento delle funzioni di soggetto attuatore” per l’intervento di ripristino del collegamento interrotto per la frana. Subito dopo è stata espletata la prima gara e il 13 luglio la seconda e definitiva gara che poterà alla riapertura della Strada Provinciale.


Add this to your website
Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 10 Agosto 2016 12:10 )