• cepagatti.jpg
  • penne.jpg
  • villaceliera.jpg
  • rosciano.jpg
  • la_figlia_di_jorio.jpg
  • montesilvano.jpg
  • roccamorice.jpg
  • torre_de_passeri.jpg
  • alanno.jpg
  • salle.jpg
  • nocciano.jpg
  • moscufo.jpg
  • tocco_da_casauria.jpg
  • abbateggio.jpg
  • vicoli.jpg
  • cugnoli.jpg
  • loreto.jpg
  • sede_provincia_pescara.jpg
PROVINCIA DI PESCARA
Sei qui: Home In evidenza Comunicati Stampa Premio Parco Majella: un’edizione da incorniciare

Abbateggio foto di gruppo

Un’atmosfera suggestiva e un grande calore di pubblico hanno reso ancora più suggestiva la cerimonia Premio Nazionale Parco Majella, svoltasi sabato scorso ad Abbateggio.
La tradizione manifestazione di mezza estate del parco della Majella, arrivata alla 19a Edizione, ha avuto come Presidente di Giuria Daniele Mocio, Tenente colonnello dell’Aeronautica Militare, conduttore presso la RAI di rubriche metereologiche.
Tanti gli ospiti, tra finalisti, ospiti speciali e affezionati spettatori provenienti da tutta Italia. Quest’anno saranno assegnati tre tipologie di premi per le sezioni Narrativa Italiana Edita; Saggistica edita e Narrativa Italiana Inedita.

Questi i vincitori delle tre sezioni:

PER LA NARRATIVA EDITA
1. 1° CLASSIFICATO ANTONIO DEL GIUDICE CON “LA BAMBINA RUSSA”, CASA EDITRICE TABULA FATI.
2. “LA NOTTE SCINTILLA IL CAPRIMULGO CHIAMA” DI FEDERICO CAULI E STEFANO RICCI, CASA EDIZIONI BELVEDERE
3. L’AMARO SAPORE DEL MALLO DI WALLY DALL’ASTA , CASA EDITRICE TABULA FATI
PER LA SAGGISTICA
1. PREVEDIBILE/IMPREVEDIBILE DI EMANUELA GUIDOBONI, FRANCESCA MULLARGIA E VITO TETI RUBETTINO EDITORE
2. FERMIAMO IL CONSUMO DI SUOLO. IL TERRITORIO TRA SPECULAZIONE, INCURIA E DEGRADO DI PAOLA BONORA IL MULINO EDITORE
3. BREVE STORIA DELL’AMBIENTE IN ITALIA DI GABRIELLA CORONA IL MULINO EDITORE
• PER LA NARRATIVA INEDITA:
1. CLAUDIO SARMIENTO CON LA SCACCHIERA, IL TEATRO, LA LUNA E LE BOMBE
2. RINA BONTEMPI CON “UNA VOGLIA DI FRAGOLA. UNA CANDELA. UN CAPPELLO A FALDE LARGHE DI COLORE GIALLO”
3. ANNA TERRENZIO CON L’OPERA NONNO MICIO

I Premi speciali sono stati così suddivisi:

PREMIO SPECIALE DELLA DIREZIONE ARTISTICA:

• TRE NOTTURNI PER L’AQUILA (E UNA LETTERA) DI GIOVANNI D’ALESSANDRO IANIERI EDIZIONI


PREMIO SPECIALE DEL PRESIDENTE DI GIURIA:
• UN MONDO ASSETATO. COME IL BISOGNO DI ACQUA PLASMA LA CIVILTÀ DI MAURIZIO IACCARINO CASA EDITRICE EDITORIALE SCIENTIFICA

PREMIO SPECIALE DELLA GIURIA:
• IL CLIMA CHE CAMBIA. NON SOLO UN PROBLEMA AMBIENTALE DI CARLO CARRARO E ALESSANDRA MAZZAI IL MULINO EDITORE

PREMIO SPECIALE CON ASSEGNAZIONE MEDAGLIA DELLA PRESIDENTE DELLA CAMERA DEI DEPUTATI:
IL BUON SELVAGGIO. VIVERE SECONDO NATURA MIGLIORA LA VITA DI DEVIS BONANNI MARSILIO EDITORE

PREMIO SPECIALE DEL PRESIDENTE DEL PREMIO:
• LE RADICI DELLA VITA. STORIA DELLA FERTILITÀ DELLA TERRA DEL MEZZOGIORNO (SECOLI XIX-XX) DI PIETRO TINO RUBETTINO EDITORE

PREMIO SPECIALE CON ASSEGNAZIONE MEDAGLIA DEL SENATO:
• TERRA VIVA, ARCHITETTURA PER EVOLVERE, CIBO PER VIVERE, ALBERI PER CURARE DI GRAZIANA SANTAMARIA CASA EDITRICE LIBERODISCRIVERE

Un’edizione che si è contraddistinta per l’alto livello dei testi della sezione saggistica. Oltre ai tre vincitori, infatti, anche gli altri finalisti e partecipanti hanno meritato menzioni speciali, tanto che sono andati alla saggistica tutti i premi speciali istituiti dalla giuria.


Add this to your website
Ultimo aggiornamento ( Venerdì 29 Luglio 2016 12:11 )