• la_figlia_di_jorio.jpg
  • montesilvano.jpg
  • villaceliera.jpg
  • vicoli.jpg
  • penne.jpg
  • alanno.jpg
  • nocciano.jpg
  • cepagatti.jpg
  • loreto.jpg
  • abbateggio.jpg
  • torre_de_passeri.jpg
  • cugnoli.jpg
  • tocco_da_casauria.jpg
  • roccamorice.jpg
  • moscufo.jpg
  • rosciano.jpg
  • salle.jpg
  • sede_provincia_pescara.jpg
PROVINCIA DI PESCARA
Sei qui: Home In evidenza Comunicati Stampa Riconoscimento a due Agenti della Polizia Provinciale e alla sezione Carabinieri di Montesilvano

Honorati PiscioneDiMarcoCarotaL’8 giugno di un anno fa, due Agenti della Polizia Provinciale riuscirono ad arrestare, dopo un movimentato e audace inseguimento, un pericoloso pluripregiudicato pugliese. I due agenti, Elvio Piscione e Francesco Carota, ne uscirono contusi, ma senza complicazioni particolari.
Nella fase finale dell’inseguimento e poi dell’arresto furono coadiuvati dai carabinieri del comando di Montesilvano.

Richiamando quell’episodio il Presidente Di Marco ha organizzato, oggi, 21 luglio, nella sala Figlia di Jorio della Provincia, la cerimonia di conferimento degli attestati di benemerenza agli Agenti della Polizia Provinciale che furono protagonisti dell’impresa.
Alla cerimonia hanno partecipato il Presidente della Provincia, il comandante della Polizia Provinciale, Giulio Honorati, il Comandante della Caserma dei Carabinieri di Montesilvano, col. Paolo Piccinelli e i due agenti Piscione e Carota.
“Desidero ringraziare pubblicamente – ha dichiarato il presidente della Provincia Antonio Di Marco - gli agenti della Polizia Provinciale e l’intero corpo, guidato dal comandante Honorati, per l’efficace operazione svolta insieme ai Carabinieri, ai quali desidero estendere la gratitudine della comunità provinciale. Questa esperienza dimostra come tutti i corpi di polizia che attendono alla sicurezza dei cittadini sono preziosi nei diversi contesti, a dispetto di quanti parlino di inutilità e sprechi”.

Nell’associarsi al ringraziamento ufficiale agli agenti provinciali e ai suoi stessi Carabinieri, il colonnello Piccinelli ha sottolineato come “ il coordinamento e la collaborazione tra le forze dell’ordine siano essenziali per il controllo capillare del territorio e la percezione della sicurezza dei cittadini”.


Add this to your website