• roccamorice.jpg
  • loreto.jpg
  • alanno.jpg
  • moscufo.jpg
  • abbateggio.jpg
  • torre_de_passeri.jpg
  • la_figlia_di_jorio.jpg
  • rosciano.jpg
  • tocco_da_casauria.jpg
  • penne.jpg
  • villaceliera.jpg
  • vicoli.jpg
  • sede_provincia_pescara.jpg
  • cepagatti.jpg
  • salle.jpg
  • montesilvano.jpg
  • nocciano.jpg
  • cugnoli.jpg
PROVINCIA DI PESCARA
Sei qui: Home In evidenza Comunicati Stampa CROCE ROSSA Comitato Cepagatti Missione Umanitaria Internazionale #?Humanity4Refugees


Camblor Di Marco e LettaOggi è stato presentato in Provincia, alla presenza del Presidente Antonio Di Marco, della Vice Presidente Nazionale e Referente Croce Rossa Italiana area Balcanica Maria Teresa Letta, del Presidente del Comitato CRI di Cepagatti, Constantino Camblor e dei Volontari componenti la Missione
il Report con i risultati della Missione Umanitaria Internazionale #?Humanity4Refugees della Croce Rossa Italiana, Comitato di Cepagatti,
La Missione Umanitaria Internazionale si è svolta da mercoledì 1 a domenica 5 giugno, per soccorrere le migliaia di persone contenute all’interno dei campi di accoglienza ai confini tra la Grecia e la Macedonia (FYROM), consegnando beni di primissima necessità destinati perlopiù a donne e bambini (circa il 51% dei presenti nei campi). La Missione ha consegnato circa 5 tonnellate di materiale alla Responsabile Logistica dello smistamento materiali del nord della Grecia della Croce Rossa Ellenica.
A capo della Missione il Presidente del Comitato, Constantino Camblor, vice capomissione Gianluca Colantonio e la consigliera del Comitato Daiana Mattioli, in qualità di Tesoriere. Il beni devoluti sono stati in parte acquistati con il ricavato di raccolte fondi ed in parte frutto di donazioni da parte di cittadini, aziende, associazioni.
“Ringrazio tutti i volontari – ha detto Maria Teresa Letta - le aziende, e i cittadini che hanno fatto delle donazioni. Ma soprattutto ringrazio per il fondamentale apporto la Provincia di Pescara, che ha patrocinato la Missione e messo a disposizione un magazzino per lo stoccaggio dei materiali donati in attesa del trasporto verso la Grecia”
“Il nostro compito non finisce qui – ha detto Di Marco – in quanto la sensibilizzazione è appena iniziativa e deve essere capillare. Tra le prossime iniziative della Provincia, mi farò carico di allestire in questo palazzo una mostra fotografica sulla missione e di invitare tutti i sindaci a dare un contributo a nome e per conto del proprio Comune”.
Il Progetto #Humanity4Refugees si pone tra gli obiettivi, oltre fornire aiuto concreto ai profughi attraverso l’invio di materiali, anche, e forse soprattutto, sensibilizzare l’opinione pubblica sul “problema migranti” attraverso la testimonianza diretta di quanto vissuto in Grecia e Macedonia nel corso di questa Missione.

 

 

 

 

 


Add this to your website