• nocciano.jpg
  • la_figlia_di_jorio.jpg
  • cepagatti.jpg
  • salle.jpg
  • penne.jpg
  • loreto.jpg
  • abbateggio.jpg
  • moscufo.jpg
  • vicoli.jpg
  • torre_de_passeri.jpg
  • alanno.jpg
  • sede_provincia_pescara.jpg
  • roccamorice.jpg
  • rosciano.jpg
  • villaceliera.jpg
  • tocco_da_casauria.jpg
  • montesilvano.jpg
  • cugnoli.jpg
PROVINCIA DI PESCARA
Sei qui: Home In evidenza Comunicati Stampa Scafa, il Presidente incontra la cittadinanza sui lavori sulla Strada Provinciale

Scafa progettohomeIeri sera, su invito dei consiglieri Gianni Chiacchia e Dino Marangoni

Scafa progettoIeri sera, su invito dei consiglieri Gianni Chiacchia e Dino Marangoni, il Presidente della Provincia, Antonio Di Marco, accompagnato dal consigliare Ennio Napolitano e dal responsabile del settore lavori pubblici, ing. Paolo D’Incecco, ha incontrato un nutrito gruppo di cittadini di Scafa. Ad accoglierlo c’era anche il Sindaco di Scafa. L’incontro verteva sul progetto di completamento di un tratto di strada in variante alla Strada Provinciale n. 60 ubicata nel comune di Scafa (PE). La variante e la rotatoria, a cui si innesta la variante, erano state realizzate negli anni passati, ma i lavori erano fermi dal 2009 per mancanza di fondi. L'importo del finanziamento ammonta a € 247.236,67.
Proprio nella giornata di ieri i lavori sono stati consegnati alla ditta Giancaterino Costruzioni s.a.s. di Penne che ha vinto la gara d’appalto, per un importo contrattuale di € 157.886,95 al netto del ribasso del 21,10%.
La durata prevista è di 150 giorni da contratto. In questi prossimi 5 mesi, sono previsti i seguenti interventi:


- movimenti di terreno (demolizioni, scavi e riporti),
- completamento del cassonetto stradale e della pavimentazione in conglomerato bituminoso,
- esecuzione di segnaletica orizzontale e verticale,
- opere minori (cordoli, zanelle, ecc.).


Nel corso della riunione i numerosi cittadini hanno richiesto ulteriori lavori come la sistemazione della pista ciclabile limitrofa, il miglioramento della pubblica illuminazione, accessi pedonale tra la vecchia e la nuova strada.
“ Sono soddisfatto di essere riuscito a portare a conclusione una incompiuta iniziata una decina di anni fa – ha detto Di Marco – e credo che questa sia sempre una priorità per un amministratore. Ma in più voglio ricordare i numerosi interventi effettuati nell’area di questo Comune in questo anno e mezzo del mio mandato alla guida della Provincia: l’inaugurazione della “Variante di Scafa”, che collega il parcheggio della stazione al Corso 1° Maggio, un intervento costato circa € 600.000,00; la sistemazione delle strade provinciali di collegamento al centro abitato di Scafa: la n. 57 e la n.60, per la quale la Provincia di Pescara è stata stazione appaltante ed il Comune cofinanziatore per 189.150 euro. E’ stato poi ridefinito il corso del fiume e alzati gli argini a difesa del delle sponde del fiume del torrente Lavino. L’opera, dell’importo complessivo di € 60.325,00, è servita a ridurre il rischio di esondazione del fiume. Infine - ha concluso Di Marco - Scafa è interessata ai lavori di potenziamento dell’accesso pescarese al versante occidentale della Majella, con la realizzazione del collegamento stradale tra la SS 5 e la Strada Regionale 487, con un investimento di circa 3 milioni di euro”.


Add this to your website