• villaceliera.jpg
  • abbateggio.jpg
  • nocciano.jpg
  • salle.jpg
  • tocco_da_casauria.jpg
  • cugnoli.jpg
  • torre_de_passeri.jpg
  • roccamorice.jpg
  • la_figlia_di_jorio.jpg
  • cepagatti.jpg
  • moscufo.jpg
  • penne.jpg
  • sede_provincia_pescara.jpg
  • rosciano.jpg
  • montesilvano.jpg
  • alanno.jpg
  • vicoli.jpg
  • loreto.jpg
PROVINCIA DI PESCARA
Sei qui: Home In evidenza Comunicati Stampa Laboratorio intitolato a Canale nell'Alberghiero Questa mattina la cerimonia alla presenza degli eredi

Targa CanaleAlberghieroL'istituto IPSSAR De Cecco di Pescara si conferma sempre di più come una realtà scolastica consolidata e integrata nel tessuto economico e della tradizione gastronomica cittadina.
Oggi, con la cerimonia di intitolazione del laboratorio di pasticceria a Aldo Canale, il fondatore della omonima e storica pasticceria frequentata nei decenni scorsi dai giovani pescaresi, si è voluto omaggiare un maestro dell'Arte bianca della cucina, legandolo, come ha voluto prima di tutti la sua famiglia, alla formazione dei giovani pasticcieri allievi dell'istituto.
Gli eredi di Canale, infatti, i figli Tiziana e Paolo, hanno voluto donare all'istituto De Cecco alcune costose attrezzature del laboratorio chiuso qualche mese fa, che da oggi verranno utilizzate dagli studenti dell'Alberghiero. Si tratta di un'impastatrice, un forno ventilato, tre tavoli di acciaio, stampi e, soprattutto, come è stato sottolineato dalla Preside Alessandra Di Pietro, "alcune preziose ricette del maestro pasticciere".
"Questa donazione e l'intitolazione del laboratorio - ha detto il presidente della Provincia Antonio Di Marco - mi sorprendono felicemente.Pensavo che solo nei piccoli centri, da dove io provengo, ci fossero manifestazioni di questo tipo, e invece vedo che a Pescara nascono iniziative a ricordo di personaggi che hanno fatto, in un determinato campo, la storia della città. E mi compiaccio per il fatto che in questo caso se ne giova un nostro istituto, che è un fiore all'occhiello in Abruzzo nella formazione gastronomica e dell'accoglienza. Il mio augurio è che da qui nascano altri grandi maestri nell'arte della pasticceria, che, come Canale, diventino i testimonial della nostra provincia".
" Nell'intitolare il laboratorio a Canale - ha dichiarato la Preside - raccogliamo l'eredità di un'azienda storica che appartiene al nostro territorio. Utilizzando queste attrezzature forniremo una professionalità ancora più elevata ai nostri allievi". Infine la stessa Preside ha annunciato la volontà di attivare un corso di formazione triennale nell'ambito dell'indirizzo "Pasticceria" per l'esame di qualifica in arte bianca ( pasticceria, gelateria, panificazione).


Add this to your website