• montesilvano.jpg
  • penne.jpg
  • tocco_da_casauria.jpg
  • cepagatti.jpg
  • torre_de_passeri.jpg
  • moscufo.jpg
  • villaceliera.jpg
  • rosciano.jpg
  • salle.jpg
  • nocciano.jpg
  • alanno.jpg
  • abbateggio.jpg
  • loreto.jpg
  • la_figlia_di_jorio.jpg
  • sede_provincia_pescara.jpg
  • vicoli.jpg
  • cugnoli.jpg
  • roccamorice.jpg
PROVINCIA DI PESCARA
Sei qui: Home In evidenza Comunicati Stampa Scuole sicure, lunedì cominciano i lavori all’istituto Bellisario/Misticoni

bellisario1Lunedì 8 febbraio, alle ore 11, il Presidente della Provincia Antonio Di Marco, accompagnato dal dirigente lavori pubblici Paolo D’Incecco, consegnerà i lavori per il consolidamento dell’Istituto “Vincenzo Bellisario” del Polo Artistico “Misticoni – Bellisario” di via Einaudi alla ditta Cardinale srl di Rosciano vincitrice della gara per l’affidamento dell’incarico.

L’intervento rientra nell’ambito del Piano “Scuole d’Abruzzo – Il Futuro in Sicurezza”, un piano di interventi in materia di edilizia scolastica avente per finalità il raggiungimento di un livello di riduzione del rischio sismico degli edifici scolastici danneggiati dal sisma del 6 aprile 2009. L’individuazione degli edifici destinatari dei finanziamenti previsti nel Piano e la modulazione delle risorse per ciascun edificio sono stati definiti dal Commissario Delegato per la Ricostruzione – Presidente della Regione Abruzzo Gianni Chiodi nel dicembre 2011.

Il costo complessivo dell’opera è pari ad € 250.000,00, di cui € 145.000,00 di contributo regionale a valere sui fondi assegnati alla Regione Abruzzo € 105.000,00 di cofinanziamento provinciale.

Gli interventi previsti riguardano principalmente il corpo dell’aula magna e prevedono l’adeguamento alla vigente normativa in materia strutturale del giunto tecnico esistente tra l’aula magna ed il corpo principale; un intervento locale di blocco dello scorrimento dei tegoli prefabbricati sulla trave di appoggio principale; la cucitura delle lesioni sui setti in c.a.; l’intervento di antiribaltamento delle tamponature esterne ed infine la messa in sicurezza degli impianti presenti all’esterno dell’edificio in corrispondenza dell’ingresso della scuola.

I lavori saranno eseguiti in 120 giorni naturali e consecutivi a partire dalla lunedì 8 febbraio.


Add this to your website