• informatica.jpg
  • turismo.jpg
  • sociale.jpg
  • servizi_istituzionali.jpg
  • territorio.jpg
  • innovazione.jpg
  • ambiente_energia.jpg
  • scuole.jpg
PROVINCIA DI PESCARA
Sei qui: Home Biblioteca Provinciale Servizi Biblioteca

Per informazioni:
tel. 085 3724275 - Francesca Di Lorito
tel. 085 3724332 - Filomena Piccioni
mail: servizio.biblioteca@provincia.pescara.it

Consultazione in sede:

E’ possibile consultare liberamente i volumi collocati a scaffale aperto nelle sale lettura. Per la consultazione dei volumi collocati nei magazzini, occorre fare richiesta scritta su apposito modulo. Nel 2008, nell’ambito delle celebrazioni per gli ottanta anni della Provincia di Pescara, la Biblioteca ha effettuato un restyling che ha permesso di offrire ambienti più accoglienti. Cinque sono le sale di consultazione e di studio: l’Emeroteca (intitolata a Emilio Alessandrini), la Sala Grande di Lettura, la Sala D’Annunzio, la Sala Leggi, la Sala di Antichistica per un totale di 128 posti.

Prestito Esterno:

Per accedere al servizio di prestito locale è necessario essere iscritti alla Biblioteca. Sono ammessi al prestito tutti i residenti in Abruzzo e anche coloro che vi abbiano domicilio momentaneo per ragioni di studio o di lavoro. Sono ammessi al prestito i ragazzi maggiori di 14 anni. Il prestito dei libri dura 20 giorni, con possibilità di rinnovo per altri 20 giorni. Per informazioni: tel. 085 3724278 (Ufficio Prestito e Distribuzione)

Quotidiani e Riviste:

La Biblioteca D'Annunzio possiede più di 2000 titoli, di cui 232 attivi. I periodici in abbonamento nel 2013 sono 125. A questi si aggiungono quelli che pervengono in dono o per scambio o per deposito legale.
Nella Sala Emeroteca sono a disposizione degli utenti i quotidiani e i periodici in abbonamento, molti di essi di interesse abruzzese. Periodici e quotidiani sono esclusi dal prestito, è comunque consentita la riproduzione di articoli nel rispetto della normativa a tutela del diritto d'autore. Per informazioni: tel. 085 3724332 - Filomena Piccioni

Spogli (indici dei periodici) di molti titoli posseduti dalla Biblioteca sono presenti nella banca dati ESSPER, consultabile all'indirizzo: www.biblio.liuc.it

Informazioni Bibliografiche e Reference:

Il personale fornisce informazioni relative ai  servizi della biblioteca, consiglia le sezioni più adatte a particolari necessità, illustra i vari cataloghi cartacei e on-line. Il servizio di assistenza bibliografica e reference è effettuato dal personale dell'Ufficio Catalogazione ed è disponibile per:

  • ricerche bibliografiche
  • ricerche tematiche
  • localizzazione di risorse

Si possono richiedere brevi informazioni anche per telefono o e-mail:
Tel.: 085.3724275-332-443
mail.: servizio.biblioteca@provincia.pescara.it
mail.: biblioteca.ill@provincia.pescara.it

Prestito Interbibliotecario e "Document Delivery" (Fornitura documenti):

 

Il servizio di Prestito interbibliotecario e di fornitura documenti consente a ciascun iscritto alla Biblioteca Provinciale "G. D'Annunzio" di richiedere il prestito o la riproduzione (nel rispetto della vigente normativa sul diritto d'autore) di libri, articoli e in genere di documenti ad altre biblioteche italiane o straniere.
Il servizio di prestito interbibliotecario è garantito a tutti gli iscritti alla biblioteca.

E' possibile richiedere fino ad un massimo di 2 documenti per volta a utente.
La richiesta viene presentata di persona presso l'Ufficio Prestito Interbibliotecario e può essere annullata solo se non ancora trasmessa alla biblioteca prestante.

L'utente è tenuto a rispettare le condizioni, le restrizioni e gli eventuali rimborsi spese previsti dalla biblioteca prestante e risponde personalmente di eventuali smarrimenti o danni recati alle pubblicazioni ricevute in prestito.

La Biblioteca Provinciale effettua anche un servizio di prestito interbibliotecario "in uscita": fornisce in prestito monografie o fotocopie di articoli dalle proprie collezioni, alle biblioteche italiane che ne facciano richiesta e che si impegnino alla reciprocità del servizio.
Non si accettano richieste per libri pubblicati negli ultimi due anni, né per documenti multimediali o in sola consultazione.

Ogni biblioteca può richiedere fino ad un massimo di 3 libri.

La durata del prestito è di trenta giorni a decorrere dalla data di arrivo del documento.

La biblioteca richiedente è responsabile del documento inviato: in caso di perdita o danneggiamento dovuto sia alla spedizione che all'utilizzo da parte del lettore, la biblioteca sarà tenuta a provvedere alla sostituzione, in accordo con le indicazioni dei bibliotecari della Biblioteca Provinciale di Pescara, quale proprietaria del documento danneggiato.

Il servizio di "Document Delivery" si effettua gratuitamente a biblioteche e istituti di ricerca sulla base del reciproco scambio. Sono a carico degli utenti eventuali costi del servizio da parte delle biblioteche prestanti.

Le richieste vanno inoltrate preferibilmente via e-mail o, in alternativa, via fax o posta. Non si evadono richieste provenienti da privati cittadini.

L'Ufficio "Prestito Interbibliotecario" è aperto all'utenza nei seguenti orari:

mar e gio ore 10.00-12.00 
telefono: 085.3724443, Fax:  085.3724368 
biblioteca.ill@provincia.pescara.it

Servizio Fotoriproduzione:

In biblioteca è disponibile, nel rispetto delle norme sul copyright, il servizio di fotocopiatura interno. Si può usufruire del servizio di fotocopiatura esclusivamente per i documenti della Biblioteca e solo attraverso la macchina a schede prepagate disponibile in Biblioteca e del relativo distributore automatico di schede.

Accesso a Internet:

Il servizio, basato su tecnologia wireless, consente di navigare in Internet dalle postazioni della Biblioteca ma anche con i propri pc portatili in tutti i locali della Biblioteca aperti al pubblico.
È necessario avere la tessera della Biblioteca e fornirsi di apposita card rilasciata presso l'Ufficio Distribuzione e Prestito. La card, la cui validità non ha limiti di tempo, permette di navigare gratuitamente un'ora al giorno.

Risorse Digitali:

Riviste elettroniche e banche dati consultabili in sede, audiolibri disponibili per il prestito esterno. CD audio, DVD, CD-ROM, VHS da ascoltare e vedere in sede ma anche da prendere in prestito.

Sezione Ragazzi:

vieni @lla tua biblioteca
si trova in  Via del Concilio, 4
tel. 085.3724325

È aperta nei pomeriggi di martedi mercoledi e giovedi con orario 15.00-18.00.
È aperta di mattina, su prenotazione, per le visite guidate alle scuole. Per le prenotazioni telefonare ai numeri 085.3724275 / 332 (Referenti: Francesca Di Lorito - Filomena Piccioni)

@lla tua biblioteca trovi libri e riviste per bambini e per ragazzi da 0 a 14 anni. Romanzi e racconti delle collane più conosciute, ma anche  enciclopedie e manuali sugli animali, dizionari di lingue, atlanti geografici...

@lla tua biblioteca puoi venire liberamente per leggere libri, studiare, fare ricerche, sfogliare riviste, utilizzare internet. Puoi anche ascoltare musica, incontrare autori, partecipare alle attività di laboratorio.

Per prendere in prestito i libri devi iscriverti @lla tua biblioteca accompagnato da un genitore e portando una fototessera. In alternativa puoi chiedere alla bibliotecaria il modulo di iscrizione, farlo compilare e firmare da un genitore e restituirlo con allegata la fotocopia del suo documento. Al momento dell'iscrizione, che è gratuita, riceverai la tua tessera personale.

Con la tessera, @lla tua biblioteca puoi prendere in prestito fino a 3 libri per volta e restituirli entro 20 giorni. Se non hai finito di leggere il libro puoi chiedere il rinnovo del prestito per altri 20 giorni.

Sezione Abruzzo

Raccoglie tutto ciò che è stato stampato in Abruzzo, scritto sull'Abruzzo e sugli abruzzesi. Il fondo, che  si è formato anche grazie a importanti donazioni di illustri personaggi di Pescara e della sua Provincia, registra la presenza di testi spesso introvabili ma che sono fondamentali per i tanti studiosi di storia locale. Sono inoltre presenti diverse collezioni di riviste storiche abruzzesi che già da qualche anno sono rientrate nel Progetto di Digitalizzazione realizzato in collaborazione con la Regione Abruzzo e le province di Pescara, Chieti, L'Aquila.  

Sezione D'Annunzio

La Sezione, dedicata a Gabriele D'Annunzio, comprende opere di e su D'Annunzio (che sono, di regola, escluse dal prestito). Il fondo, in continuo aggiornamento, consta oggi di quasi 2500 documenti. Il materiale, interamente catalogato, è diviso in due parti: le opere del poeta, di cui alcune splendide prime edizioni, e i saggi sull'opera e la personalità di D'Annunzio.

Ad esso vanno aggiunti un considerevole fondo di materiale miscellaneo (fotografie, ritagli di giornale, ecc.) e  una serie di documenti manoscritti e lettere autografe di G. D'Annunzio tra cui alcune affettuose lettere inviate alla figlia "Cicciuzza". Nel 70° anniversario della morte di D'Annunzio, si è deciso di intitolare a "Sala Gabriele D'Annunzio" una delle sale di lettura degli spazi al pubblico della Biblioteca. Vi è stata trasferita la "Sezione D'Annunzio" che, dai depositi chiusi dove è rimasta per quasi un ventennio, sarà ora consultabile a vista dagli studiosi.

Centro di Documentazione "Emilio Alessandrini"

Costituito nel gennaio del 2008, il centro ha un duplice obiettivo: raccogliere ogni tipo di documentazione sulla figura di Emilio Alessandrini e, più in generale, sull'eversione terroristica in Italia; diffondere la conoscenza pubblica della figura di Emilio Alessandrini e dei valori di legalità attraverso l'organizzazione di manifestazioni culturali. A questo proposito, è stato istituito un fondo documentario specifico denominato "Fondo Emilio Alessandrini" in continuo aggiornamento.

Rete degli archivi per non dimenticare www.memoria.san.beniculturali.it

Archivio Storico

Dal 2010 la Biblioteca Provinciale D'Annunzio gestisce l'Archivio storico dell'Ente e ne cura l'aggiornamento dell'Inventario e la consultazione dei documenti.
Istituito nel 1927, a seguito della costituzione della nuova provincia, l'archivio dell'Amministrazione Provinciale di Pescara ha conosciuto vicende traumatiche a causa degli eventi del Secondo conflitto mondiale. Sebbene sia di recente formazione, l'archivio è arricchito dalla presenza di documenti dal 1876 versati dalle province di Teramo, Aquila e Chieti, riferibili ad affari relativi alle strade (Ufficio Tecnico) e all'assistenza obbligatoria (Ufficio Assistenza). Un fondo particolare è costituito da alcune buste contenenti documenti del Regio Subeconomato dei benefici vacanti, databili dal 1782 ai primi decenni del secolo XX, confluiti nell'archivio provinciale tra il 1943 e il 1944, quando gli uffici della Provincia e della Prefettura, cui in origine le carte appartenevano, furono trasferiti a Civitaquana e, quindi, a Pianella.

Sono disponibili in cartaceo e in PDF :
Inventario 1927-1963 (con atti dal 1876 al 1981)
Integrazione e aggiornamento dell'Inventario (con atti dal 1887 al 2001)

 

telefono: 085.3724332 Fax: 085.3724368 (Filomena Piccioni)


Add this to your website
Ultimo aggiornamento ( Lunedì 05 Settembre 2016 08:09 )