• loreto.jpg
  • tocco_da_casauria.jpg
  • montesilvano.jpg
  • la_figlia_di_jorio.jpg
  • moscufo.jpg
  • villaceliera.jpg
  • cepagatti.jpg
  • nocciano.jpg
  • abbateggio.jpg
  • salle.jpg
  • vicoli.jpg
  • sede_provincia_pescara.jpg
  • roccamorice.jpg
  • alanno.jpg
  • penne.jpg
  • rosciano.jpg
  • cugnoli.jpg
  • torre_de_passeri.jpg
PROVINCIA DI PESCARA
Sei qui: Home In evidenza Comunicati Stampa Riaperta la strada Villa Celiera-Voltigno

inaugurazione-strada-villa-celiera-6Domenica 15 novembre, dopo una breve e festosa cerimonia di inaugurazione, è stata riaperta l’arteria stradale Villa Celiera-Voltigno, che porta ad una delle zone di maggior interesse turistico della provincia e che conduce al centro abitato di Villa Celiera. Un’opera attesa da sei mesi, ovvero da quando gli smottamenti e i cedimenti conseguenti alle piogge torrenziali della primavera scorsa avevano reso pericolosa la transitabilità dell’arteria. I lavori hanno riguardato la riqualificazione di circa 6 chilometri di strada, con una particolare attenzione nel tratto che va dall’ingresso al centro del paese. L’intero corpo stradale è stato rimesso a posto ed è stata risistemata la segnaletica orizzontale e verticale, in previsione dell’imminente periodo invernale e dell’alto tasso di percorribilità della strada che conduce al bacino turistico del Voltigno. “Anche in considerazione della vocazione turistica dell’area del Voltigno – dichiara Antonio Di Marco – abbiamo voluto realizzare un intervento che ristabilisca una situazione di efficienza favorevole alle attività che si possono svolgere in quel territorio, specie nel periodo invernale”.
L’intervento rientra in un più ampio progetto che ha interessato 8 Comuni dell’area montana vestina: oltre Villa Celiera, anche Civitella Casanova, Carpineto della Nora, Vicoli, Montebello di Bertona, Brittoli, Farindola e Civitaquana. Interventi sulle strade e nei centri abitati, finanziati con fondi PIT, per un totale di 1.400,00 euro.
La sistemazione dell’arteria Villa Celiera-Voltigno è costata circa 300.000,00 euro, cofinanziati con fondi propri del bilancio della Provincia.
Alal festa per la riapertura hanno partecipato, oltre al Presidente Antonio Di Marco e al Sindaco di Villa Celiera, Oreste Di Lorenzo, i Sindaci dell’area vestina, consiglieri provinciali e comunali, la struttura tecnica della Provincia con il suo dirigente, ing. Paolo D’Incecco, operatori economici locali.


Add this to your website
Ultimo aggiornamento ( Lunedì 16 Novembre 2015 13:13 )