• moscufo.jpg
  • nocciano.jpg
  • la_figlia_di_jorio.jpg
  • salle.jpg
  • cugnoli.jpg
  • roccamorice.jpg
  • penne.jpg
  • rosciano.jpg
  • sede_provincia_pescara.jpg
  • abbateggio.jpg
  • torre_de_passeri.jpg
  • loreto.jpg
  • tocco_da_casauria.jpg
  • alanno.jpg
  • cepagatti.jpg
  • villaceliera.jpg
  • vicoli.jpg
  • montesilvano.jpg
PROVINCIA DI PESCARA
Sei qui: Home In evidenza Comunicati Stampa Aperte le nuove aule dell’indirizzo coreutico del liceo artistico Misticoni

inacoreutico“Oggi è un giorno bello per la Provincia. Inauguriamo in questa sede 5 aule per i ragazzi dell’indirizzo coreutico interamente allestite per la danza e le coreografie. Abbiamo realizzato in pochi giorni un risultato che soddisfa pienamente le esigenze dell’istituto e le richieste che, qualche mese fa, mi aveva rappresentando la preside Gabriella Consolazio”. E’ visibilmente soddisfatto il presidente Di Marco nell’inaugurare i nuovi spazi del liceo “Misticoni - Bellisario” che da 2 anni ha aperto nella sede di viale Kennedy il nuovo indirizzo del liceo, musicale e coreutico. La Provincia ha finalmente allestito cinque aule per danza e coreografia in via Passolanciano 75, nel palazzo di proprietà dell’Ente, al 2° piano, facendo trasferire in altra sede i settori ambiente, caccia e pesca che vi erano ubicati (spostati nella sede di piazza Italia) nonché gli uffici del SUAP (trasferiti al terzo piano dello stesso edificio di via Passolanciano).
Oltre alle 5 aule per la danza, sono stati creati gli spazi per l’aula professori, per la segreteria-vicepresidenza, sono stati realizzati docce e spogliatoi e risistemati i servizi igienici. Il tutto per un bacino d’utenza che, quest’anno, è di 81 allievi.
“I lavori sono iniziati solo ai primi di settembre – prosegue Di Marco - quando, cioè, si è avuta la certezza di poter contare su un bilancio annuale, in seguito agli emendamenti al Decreto Legge che sembrava aver interrotto d’improvviso la capacità di spesa delle Province. Tornando a poter investire - almeno per il 2015 – e anche in seguito alla decisione di sforare il patto di stabilità, abbiamo deciso di ricominciare dai lavori più urgenti per la scuole, che sono il nostro primo pensiero, e la viabilità. Per questo straordinario risultato mi corre l’obbligo di ringraziare l’impresa Di Cintio, che ha lavorato giorno e notte per restituire le aule pronte per l’inizio dell’anno scolastico e i nostri collaboratori della Provincia, che hanno preso a cuore il problema lavorando anche loro in modo pressante. Insomma siamo riusciti in pochi giorni e con soli 40.000,00 euro a creare una nuova e bella sede per il liceo”.
“ Quando diventai dirigente di questo istituto – racconta Gabriella Consolazio – evidenziai subito il problema degli spazi, visto che le domande di ammissione al coreutico sono cresciute in poco tempo. Fino allo scorso anno abbiamo avuto una sola aula per la danza nella sede di viale Kennedy. Una volta nominato Di Marco Presidente della Provincia mi sono resa subito conto che avremmo avuto a che fare con chi, con la sua determinazione, ci avrebbe risolto il problema. Lo ringrazio a nome di tutta la scuola”.
All’inaugurazione è seguita una “dimostrazione pratica” degli allievi, che hanno preparato alcuni saggi di danza moderna e classica, mentre alla fine della loro esibizioni, un valzer tra la dirigente e il Presidente Di Marco ha suggellato la collaborazione tra le due istituzioni.


Add this to your website