• villaceliera.jpg
  • loreto.jpg
  • rosciano.jpg
  • sede_provincia_pescara.jpg
  • torre_de_passeri.jpg
  • penne.jpg
  • tocco_da_casauria.jpg
  • cugnoli.jpg
  • cepagatti.jpg
  • nocciano.jpg
  • montesilvano.jpg
  • abbateggio.jpg
  • la_figlia_di_jorio.jpg
  • roccamorice.jpg
  • moscufo.jpg
  • alanno.jpg
  • salle.jpg
  • vicoli.jpg
PROVINCIA DI PESCARA
Sei qui: Home In evidenza Comunicati Stampa Il presidente Di Marco su emergenza aule Alberghiero

dimarco1“In un momento così delicato per le scuole, sarebbe il caso di non precipitare a conclusioni affrettate e di continuare ad analizzare tutte le soluzioni cantierabili pronte e a disposizione del comparto edilizia scolastica della Provincia”. Con queste parole il presidente della Provincia di Pescara Antonio Di Marco intervenie circa le notizie apparse oggi sulla stampa in merito all’emergenza aule dell’Alberghiero. “Le tifoserie dedite ad aumentare le temperature, già alte in questi giorni e in particolare per le comunità scolastiche, non aiutano certo a raggiungere l’obiettivo di restituire una sede adatta agli studenti dell’Alberghiero De Cecco. Fermo restando che non credo di dover rendicontare le ore di lavoro impiegate per risolvere problemi né di dover comunicare ogni ipotesi al vaglio dell’amministrazione provinciale, la cosa certa è che a palazzo dei marmi siamo consapevoli delle emergenze che hanno investito, e continuano a investire, il nostro territorio. Proprio per questo, settimane fa ho inviato una nota a tutti i dirigente, chiedendo loro di rinunciare alle ferie estive e di restare a lavoro nei mesi di luglio e agosto, alla luce del fatto che oggi non abbiamo ancora potuto approvare il bilancio dell’ente (siamo in attesa che si concluda la discussione degli emendamenti presentati dall’Upi al decreto enti locali).
Sono abituato – conclude Di Marco – ad offrire soluzioni concrete nell’azione amministrativa e non mi appassiona incrementare il disagio della collettività che rappresento. A tal proposito, anticipo che domani incontrerò nuovamente il dirigente scolastico Paolo Buzzelli e che continua serrata la collaborazione fra Provincia e Comune. Infine, voglio sottolineare come sia strategica e necessaria la sinergia che si è creata, nell’affrontare questa battaglia, fra me, il sindaco Alessandrini, il presidente del consiglio comunale Blasioli, gli assessori Di Iacovo e Teodoro, e, ovviamente, i consiglieri provinciali Teodoro che Kechoud, che hanno lavorato strenuamente per raggiungere lo scopo”.


Add this to your website