• roccamorice.jpg
  • salle.jpg
  • nocciano.jpg
  • torre_de_passeri.jpg
  • rosciano.jpg
  • montesilvano.jpg
  • alanno.jpg
  • cepagatti.jpg
  • moscufo.jpg
  • sede_provincia_pescara.jpg
  • villaceliera.jpg
  • abbateggio.jpg
  • penne.jpg
  • vicoli.jpg
  • tocco_da_casauria.jpg
  • la_figlia_di_jorio.jpg
  • loreto.jpg
  • cugnoli.jpg
PROVINCIA DI PESCARA
Sei qui: Home In evidenza Comunicati Stampa Due milioni finanziati dall'UE per innovare le aziende abruzzesi dell'agroalimentare e del turismo

adriaDue milioni di euro interamente finanziati dall'Unione europea mediante il progetto AdriaFooTouring, che vede la Provincia di Pescara ente capofila, per supportare le imprese abruzzesi dell'agroalimentare e del turismo che investono in innovazione. Una innovazione che, nell'era del content marketing e della comunicazione 2.0, passa necessariamente anche attraverso una serie mid consulenze al servizio delle imprese, dalla creazione di un business plan ai servizi finanziari e tributari, a portata di un click.

"Cibo e turismo - afferma il presidente della Provincia di Pescara Antonio Di Marco -, mai come oggi, rappresentano un binomio vincente, una possibilità di crescita, un volano per la nostra economia e delle fondamentali leve strategiche per il marketing territoriale, ma devono essere supportate dall'innovazione e presentare elevati standard qualitativi. Ed è così che nell'era del social commerce la spinta verso l'innovazione nell'agroalimentare e nel turismo passa anche attraverso l'impiego di consulenze efficaci e veloci ed è necessario fare sistema, ecco perché bisognerebbe creare dei pacchetti turistici che propongano una serie di località che si affacciano sulle due sponde dell'Adriatico, dall'Abruzzo fino a Croazia, Montenegro e Albania, un po' come accade per la costa est e ovest degli Stati Uniti".

E il progetto AdriaFooTouring mira inoltre ad integrare le diverse expertise e best practice dei diversi Paesi coinvolti. "Supportare la capacità di innovazione - precisa Franca Terra, responsabile del settore finanziario e comunicazione del progetto per la Provincia di Pescara -, migliorare l'efficacia dei servizi a sostegno delle imprese, spingere verso l'integrazione con gli altri Paesi che si affacciano sull'Adriatico sono gli obiettivi principali di AdriaFooTouring, progetto Ipa Adriatico coordinato dalla Provincia di Pescara, che coinvolge 11 partners provenienti da: Italia, Albania, Bosnia-Herzegovina, Montenegro e Slovenia. AdriaFooTouring è articolato in varie fasi, una delle quali riguarda la necessità di incubare e coinvolgere direttamente le imprese, principalmente, attraverso il portale www.adriafootouring.eu".

Il portale ha debuttato ieri al porto turistico nel corso di ForuMed e ha radunato una fetta importante del mondo imprenditoriale pescarese, cha ha animato il workshop "L’innovazione nei settori dell’agroalimentare e del turismo: strumenti e prospettive", a cui hanno partecipato: il Presidente della Provincia di Pescara Antonio Di Marco; il Presidente della Camera di Commercio di Pescara Daniele Becci; il presidente Federalberghi Abruzzo Giammarco Giovannelli; il direttore Dmc Terre del Piacere Claudio Ucci; il direttore Dmc Terre Pescaresi Mimmo Francomano; l'imprenditrice e membro del Movimento del Turismo del Vino Stefania Bosco; il direttore di Confindustria Chieti-Pescara Luigi Di Giosaffatte; il responsabile della Cooperativa Il Bosso Paolo Setta; nonché i responsabili del progetto AdriaFootouring Franca Terra e Lorenzo Rossi.


Add this to your website