• nocciano.jpg
  • vicoli.jpg
  • cugnoli.jpg
  • aanataleslide.jpg
  • rosciano.jpg
  • montesilvano.jpg
  • roccamorice.jpg
  • loreto.jpg
  • moscufo.jpg
  • torre_de_passeri.jpg
  • la_figlia_di_jorio.jpg
  • abbateggio.jpg
  • tocco_da_casauria.jpg
  • villaceliera.jpg
  • alanno.jpg
  • sede_provincia_pescara.jpg
  • cepagatti.jpg
  • salle.jpg
  • penne.jpg
PROVINCIA DI PESCARA
Sei qui: Home In evidenza Comunicati Stampa Resoconto del tavolo tecnico tenutosi stamattina su Istituto Alberghiero De Cecco

tavolotecnicoQuesta mattina, nella sala giunta della Provincia di Pescara, si è svolto un incontro tecnico per stabilire i lavori di verifica da effettuare all’interno del plesso A, via dei Sabini, dell’istituto scolastico Alberghiero di Pescara, a seguito dell’incidente avvenuto ieri mattina nell’aula che ospita la 1°Q. Obiettivo della riunione, poter organizzare le modalità e fissare i tempi del rientro dei ragazzi all’interno dell’edificio, che ieri è stato fatto evacuare.

Al tavolo erano presenti il presidente della Provincia di Pescara Antonio Di Marco, il segretario generale Antonello Langiu, i dirigenti dell’ente Nicoletta Bucco, Paolo D’Incecco e Antonio Forese, Laura Ferrara, il comandante della Polizia Provinciale Giulio Honorati, il dirigente scolastico Paolo Buzzelli e il vicario dell’IPPSAR De Cecco Roberto Casaccia, nonché i consiglieri provinciali Gianni Teodoro, Annalisa Palozzo e Franco Galli. Presenti anche Vincenzo Valeri e Giuseppe De Frabritiis per i Vigili del Fuoco.

A margine della riunione è stato sottoscritto un documento, che stabilisce il piano di lavoro:


1. L’attività didattica nel plesso A rimarrà sospesa per massimo n.10 giorni al fine di consentire le indagini necessarie;
2. L’attività amministrativa proseguirà in quanto il Piano Terra dell’edificio risulta accessibile;
3. Inizieranno immediatamente le attività di indagine volte a verificare la stabilità degli intonaci dei solai delle aule del plesso A nonché le indagini termografiche finalizzate ad accertare eventuali anomalie allo scopo di prevenire possibili ulteriori episodi di distacco;
4. Definizione all’esito delle attività di indagine di un crono programma di interventi che tenga conto anche degli aspetti di sicurezza;
5. Convocazione di un Consiglio di Istituto per informare tutti i soggetti interessati degli interventi da effettuare;


Il consiglio d’istituto straordinario si svolgerà domattina alle ore 9 presso la presidenza dell’Alberghiero. Le lezioni dei circa 600 ragazzi (23 classi) che frequentano i corsi all’interno del plesso A dovrebbero essere sospese anche per la prossima settimana, ma il dirigente Buzzelli e il corpo docente starebbero studiando una soluzione alternativa (qualunque decisione sarà subito comunicata tramite il sito della scuola www.alberghierodececco.gov.it).

“Ho trovato grande collaborazione da parte dei vigili del fuoco e del dirigente scolastico – ha dichiarato Di Marco -, ma anche grande maturità da parte dei ragazzi e comprensione dalle loro famiglie. L’episodio avvenuto ieri ha scosso gli equilibri di ciascuno di noi. La Provincia non intende essere di circostanza su tale avvenimento, ma abbiamo, e stiamo ancora, valutando tutto ciò che pè pensabile per mettere al sicuro gli spazi scolastici”.

 


Add this to your website
Ultimo aggiornamento ( Giovedì 19 Febbraio 2015 14:29 )