• cepagatti.jpg
  • alanno.jpg
  • cugnoli.jpg
  • penne.jpg
  • loreto.jpg
  • nocciano.jpg
  • abbateggio.jpg
  • sede_provincia_pescara.jpg
  • montesilvano.jpg
  • la_figlia_di_jorio.jpg
  • torre_de_passeri.jpg
  • roccamorice.jpg
  • vicoli.jpg
  • salle.jpg
  • villaceliera.jpg
  • rosciano.jpg
  • tocco_da_casauria.jpg
  • moscufo.jpg
PROVINCIA DI PESCARA
Sei qui: Home In evidenza Comunicati Stampa Garanzia Giovani, Designato un referente per tutti i comuni della provincia

 

cpiLa Provincia, attraverso i propri Centri per l’Impiego, contribuisce all'attuazione del Programma Garanzia Giovani, che persegue l’obiettivo di sostenere i giovani nella ricerca di opportunità di lavoro, finanziando con risorse nazionali e comunitarie diverse misure di politica attiva, come gli incentivi all'assunzione, i tirocini formativi, i corsi di formazione, il sostegno all’autoimprenditorialità. Garanzia Giovani è una misura volta ad assicurare ai giovani un'offerta valida di lavoro, o di proseguimento degli studi, apprendistato, tirocinio o altra misura di formazione. La pianificazione nazionale prevede per la regione Abruzzo uno stanziamento complessivo di 31 milioni e 160 mila euro, da utilizzare in una serie di azioni che garantiscano ai giovani abruzzesi under 29 (a partire dai 16 anni) non occupati e non più studenti (Neet), di accedere ad un pacchetto di politiche per l'occupabilità che vengono erogati, nell'ambito delle rispettive competenze, dai Centri per l'impiego, dalle Agenzie per il lavoro accreditate, dagli Organismi di formazione accreditati.
Nell’ottica di una sinergica collaborazione tra Provincia e Comuni, finalizzata alla migliore ricaduta occupazionale degli interventi sul nostro territorio, ho segnalato a tutti i sindaci dei 46 comuni del pescarese che un nostro funzionario, Lisa Salone, è a disposizione per qualunque richiesta di informazioni in merito alle opportunità offerte dal Programma e alle modalità di funzionamento dello stesso, oltre che per la eventuale definizione di iniziative congiunte che ci consentano di potenziare gli effetti sui giovani e le aziende che animano quel mondo del lavoro con cui quotidianamente ognuno di noi si rapporta.


Add this to your website