• cepagatti.jpg
  • rosciano.jpg
  • salle.jpg
  • sede_provincia_pescara.jpg
  • la_figlia_di_jorio.jpg
  • loreto.jpg
  • villaceliera.jpg
  • moscufo.jpg
  • nocciano.jpg
  • cugnoli.jpg
  • roccamorice.jpg
  • vicoli.jpg
  • torre_de_passeri.jpg
  • montesilvano.jpg
  • penne.jpg
  • alanno.jpg
  • abbateggio.jpg
  • tocco_da_casauria.jpg
PROVINCIA DI PESCARA
Sei qui: Home In evidenza Comunicati Stampa Il Presidente Di Marco su novità Provincia Ambiente s.p.a

PAMBIENTE“Ho accolto con grande piacere e soddisfazione la notizia che Montesilvano ha approvato la delibera con la quale affida il servizio di verifica degli impianti termici alla Provincia di Pescara, che, a sua volta, trasferirà il compito a Provincia e Ambiente spa. Adesso, attendiamo che anche Pescara approvi la medesima delibera, in modo da tutelare i 24 lavoratori della società in house e assicurare a tutti i cittadini del territorio un servizio puntuale ed economico”. Il presidente della Provincia di Pescara Antonio Di Marco interviene così sulla delibera approvata dal Comune di Montesilvano lo scorso 29 dicembre, e annuncia importanti novità su Provincia e Ambiente spa.
“Ricordo a tutti, infatti – continua Di Marco -, che i Comuni con più di 40mila abitanti, nel caso della nostra provincia Pescara e Montesilvano, possono stabilire se affidare il servizio di verifica degli impianti termici, obbligatorio per legge, all’ente provinciale o se tenere per sé la competenza. Dal 2004 entrambi i Comuni hanno delegato il servizio a Palazzo dei Marmi, che negli anni lo ha sempre affidato a Provincia e Ambiente. Quest’anno, però, dopo la trasformazione in società in house di PeA, è stato richiesto alle amministrazioni di rinnovare la loro volontà di affidare il servizio. Montesilvano lo ha fatto durante l’ultimo consiglio dell’anno e presto, ne sono convinto, anche il Comune di Pescara seguirà il suo esempio. Una scelta diversa, infatti, comporterebbe l’esubero di 10 dipendenti della società, dato che sul territorio pescarese sono presenti oltre 40mila impianti, e un probabile aumento del costo del servizio, che da otto anni non subisce incrementi.
Sono certo che tutto proseguirà come auspicato e che Provincia e Ambiente potrà collaborare con l’ente per molto tempo ancora. Nel frattempo, annuncio che gli uffici della società sono stati trasferiti al primo piano di palazzo dei Marmi, e questo comporterà un risparmio annuo di 20mila euro fra fitti e utenze, e che abbiamo intenzione di affidare nuovi e importanti servizi a PeA spa”.


Add this to your website
Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 07 Gennaio 2015 09:47 )