• penne.jpg
  • moscufo.jpg
  • villaceliera.jpg
  • cepagatti.jpg
  • cugnoli.jpg
  • sede_provincia_pescara.jpg
  • salle.jpg
  • roccamorice.jpg
  • abbateggio.jpg
  • la_figlia_di_jorio.jpg
  • torre_de_passeri.jpg
  • tocco_da_casauria.jpg
  • nocciano.jpg
  • montesilvano.jpg
  • alanno.jpg
  • vicoli.jpg
  • loreto.jpg
  • rosciano.jpg
PROVINCIA DI PESCARA
Sei qui: Home In evidenza Comunicati Stampa Neve e manutenzione strade: la Provincia lancia due importanti bandi

neveNei giorni scorsi la Provincia di Pescara ha pubblicato due importanti bandi: il primo riguarda la valorizzazione e messa in sicurezza della strada della Montagna e il secondo l’adesione al piano neve per le stagioni invernali 2014/2015 e 2015/2016.
La prima gara d’appalto, del valore di circa un milione 400mila euro, fondi PIT, interessa la lunga arteria provinciale che attraversa diversi paesi dell’entroterra, area vestina: Farindola, Montebello di Bertona, Vestea, Civitella Casanova, Carpineto della Nora, Villa Celiera, Vicoli, Brittoli e Civitaquana. Il progetto prevede la sistemazione, lungo tutto l’asse pedemontano, di alcune aree di sosta di proprietà degli enti comunali, l’istallazione di totem informativi, la realizzazione di un piccolo parcheggio, aree giochi, un orto botanico, sentieri e l’istallazione di panchine, nonché il rifacimento del manto stradale e della segnaletica orizzontale e verticale, opere di manutenzione straordinaria e di messa in sicurezza, mediante il posizionamento di barriere (in allegato troverete il dettaglio degli interventi).
“Il progetto – spiega il Presidente della Provincia Antonio Di Marco - prevede la realizzazione di un insieme integrato e coordinato di interventi finalizzati alla valorizzazione dell’asse pedemontano, di alto valore paesaggistico e naturalistico, dato che si sviluppa ai piedi dei parchi nazionali Gran Sasso e Monti della Laga, Maiella e Morrone, e attraversa diversi centri storici di grande importanza storica ed architettonica.
Tali interventi, s’inseriscono in un quadro di riferimento progettuale nel quale la “strada della montagna”, oltre ad assumere un ruolo simbolico quale elemento di connessione territoriale ed ambientale, rappresenta il primo step di una serie di azioni che avvieremo per valorizzare i territori dell’alta Vestina interessati dall’intervento, per migliorarne il tasso di fruizione turistica ed ambientale, contribuendo allo sviluppo sociale, economico ed occupazionale del territorio interessato”.

Per quanto riguarda, invece, il bando relativo all’adesione al piano neve, per il servizio di sgombero neve e spargimento di salgemma sulle strade provinciali, spiega Di Marco: “La Provincia ha già predisposto un efficiente piano neve, ma per rendere ancor più capillare, celere ed efficiente il servizio abbiamo deciso di coinvolgere un numero maggiore di ditte, sparse su tutto il territorio. Le richieste dovranno pervenire in Provincia entro le ore 12 del 10 dicembre 2014 e i partecipanti dovranno assicurarci di essere in possesso di almeno un mezzo con funzione singola o multipla di spargisale e rimozione e di essere pronti ad intervenire, in caso di emergenza, non solo nella loro area di competenza, ma in qualunque zona fosse necessario”.

scarica il dettaglio degli interventi


Add this to your website
Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 03 Dicembre 2014 13:16 )