verdesito in aggiornamento   Il sito è in fase di allestimento. Per i contenuti non presenti consultare il vecchio portale

Comune di Loreto Aprutino

Sindaco: Gabriele Starinieri

Indirizzo: Via dei Mille, 8 - 65014 Loreto Aprutino (PE)

Sito web: http://www.comune.loretoaprutino.pe.it/

Indirizzo PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Telefono: +39 085 829401

Centro del potere temporale, è praticamente impossibile datare con precisione la sua origine, sebbene Nicola Vicini faccia risalire la prima struttura al IX secolo. Nel XV secolo fu teatro delle vicende belliche tra Angioini ed Aragonesi. Nei diversi secoli ha visto numerose trasformazioni ad opera delle famiglie nobili che lo hanno abitato, durante la Seconda Guerra Mondiale subì i bombardamenti aerei del 13 e 14 gennaio 1944, fino all’ultima trasformazione in dimora storica e albergo di pregio.

Oggi la costruzione si presenta molto stratificata e alterata in seguito alle numerose modifiche subite negli ultimi secoli. La facciata, maestosa, è dominata dal portale ad arco, sormontato da un grande balcone, sopra il quale si aprono le finestre neoclassiche. Entrando, un androne in salita immette nell'antico cortile con cisterna, abbellito da sculture e stemmi e oggi trasformato, grazie ad un'audace copertura in alluminio e vetro, in un luogo fruibile per il pubblico. All'interno le camere e le sale, totalmente restaurate, conservano elementi architettonici antichi come le volte a botte e a crociera.

Il Castello Chiola è oggi una struttura alberghiera e congressuale, utilizzabile per riunioni, manifestazioni di prestigio e banchetti.

 

Tipicamente medioevale, è considerato tra i primi trecento d’Italia ed uno dei più caratteristici della regione. Disposto attorno ai due fulcri costituiti dal Castello Chiola e dalla Chiesa di S. Pietro, domina dall'alto della collina tutta l’area sottostante. Percorrendo le fitte stradine del centro storico è possibile sorprendersi di fronte ai meravigliosi palazzi signorili e alle numerose strutture architettoniche di notevole interesse storico ed immergersi in un’atmosfera unica, ricca di immagini, suoni e odori di tempi antichi ma qui ancora preziosamente presenti.

 

Il Museo Acerbo è composto da 6 sale espositive, all’interno delle quali si trova la collezione del barone Giacomo Acerbo. La collezione di maioliche è composta da 570 pezzi quasi esclusivamente di produzione castellana databili fra la metà del XVI secolo e il XIX secolo. L’allestimento fu curato dall’architetto Leonardo Palladini e il Museo fu inaugurato nel 1957 nell’edificio che lo ospita ancora oggi.

BIGLIETTI

biglietto di ingresso al Museo Acerbo delle Ceramiche di Castelli e al Museo dell’Olio

intero € 6,00

ridotto € 3,00 (da 8 a 14 anni )

Ingresso gratuito per i minori di 8 anni e per i residenti di Loreto Aprutino

Riduzione del 20% sul biglietto per gruppi di almeno 10 persone

ORARI

I Musei sono aperti dal 1 ottobre al 15 giugno il sabato e la domenica, ore 9,30-12,30 e 16,00-18,00

e dal 16 giugno al 30 settembre dal martedì alla domenica dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 19,30

Su prenotazione negli altri giorni e orari per gruppi di almeno 10 persone.

 

Il Museo dell’Olio è uno dei Musei Civici di Loreto Aprutino, una struttura inaugurata nel 2005, per riportare in vita un antico frantoio costruito nel 1880.

Il frantoio fu fatto costruire da Raffaele Baldini Palladini, proprietario terriero e produttore di olio, che chiese all’amico Francesco Paolo Michetti di realizzare il progetto del suo opificio.

Il Museo oggi testimonia il grande impegno e l’infinita passione per la terra e l’olio di Loreto Aprutino, che spinsero Raffaele Baldini Palladini ad organizzare la sua linea di produzione, in modo decisamente all’avanguardia per il secolo XIX.

 

BIGLIETTI

biglietto di ingresso al Museo Acerbo delle Ceramiche di Castelli e al Museo dell’Olio

intero € 6,00

ridotto € 3,00 (da 8 a 14 anni )

Ingresso gratuito per i minori di 8 anni e per i residenti di Loreto Aprutino

Riduzione del 20% sul biglietto per gruppi di almeno 10 persone

ORARI

I Musei sono aperti dal 1 ottobre al 15 giugno il sabato e la domenica, ore 9,30-12,30 e 16,00-18,00

e dal 16 giugno al 30 settembre dal martedì alla domenica dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 19,30

Su prenotazione negli altri giorni e orari per gruppi di almeno 10 persone.